Blog categories
Blog search

RICETTA STELLATA: Ciriole al tartufo nero

Posted on02-03-2021

RICETTA STELLATA DA GIANFRANCO VISSANI!

INGREDIENTI
  • 70 grammi di tartufo nero
  • sale qb
  • 1 filetto di acciuga
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • 300 grammi di farina tipo “0”
  • 12 cl di acqua
  • un pizzico di sale

Per mangiare un tacchino al tartufo bisogna essere in due: il tacchino e se stessi. Guy de Maupassant

<Ogni volta che mio padre mi diceva “andiamo a Terni”, facevo di tutto per non andarci, ma finiva sempre allo stesso modo…
Ottanta chilometri con l’Ape lungo la via Amerina! Un giorno ci fermammo a mangiare durante il viaggio, e ci portarono queste ciriole secche, rapprese, con questo tartufo che non sapeva di nulla. Vent’anni dopo ho portato mio padre a mangiare le vere ciriole con il tartufo in un ristorantino in Valnerina. Quella sera, papà si è ubriacato, tanto era felice!>

Su una tavola di legno stendete la farina, unite l’acqua, il sale e impastate fino a quando il composto non risulterà liscio e omogeneo. Stendete la pasta abbastanza spessa con il mattarello, mantenendo uno spessore di 4 mm. Circa. In una padella fate scaldare l’olio con l’acciuga e l’aglio, unite il tartufo nero tritato e lasciatelo in caldo per 20 minuti circa sul bordo di una piastra. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata e saltatela con la salsa di tartufo.

Gianfranco Vissani, La cucina delle feste. L’altro Vissani., Rai Libri, 2017

Related products

Menu

Settings

Click for more products.
No produts were found.

Create a free account to use wishlists.

Sign in